Allarme smog: come proteggersi dalle polveri sottili

0
3
allarme smog

Allarme smog: come proteggersi dalle polveri sottili

In questo periodo in tutta Italia è allarme smog: leggi l’articolo della Farmacia Ciato e scopri i nostri consigli su come proteggersi dalle polveri sottili.

Indice di qualità dell’aria
Come per le previsioni meteo, è bene informarsi sull’indice di qualità dell’aria, ovvero una misura dello stato complessivo dell’inquinamento atmosferico. In base a questo bollettino, è giusto modificare i propri programmi, dando la priorità alla propria salute.

Alimentazione
Per proteggersi dalle polveri sottili ci aiuta anche l’alimentazione: gli esperti consigliano di mangiare frutta e verdura fresca e di stagione, e, in generale, cibi con proprietà antiossidanti, come i cereali integrali, i legumi e il pesce.

allarme smog

Idratazione
Lo smog non danneggia solo l’apparato respiratorio, ma anche pelle, capelli, unghie e occhi. Uno dei migliori rimedi è una costante idratazione per evitare dermatiti, screpolature e irritazioni. Bevi almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, e mantieni la pelle idratata: il nostro Trattamento Nutriente Corpo è a base di olio di melograno e burro di karitè, i quali assicurano un’idratazione profonda e costante.

allarme smogProteggere la pelle
È buona abitudine proteggere il proprio corpo con guanti, sciarpa e berretto. Nei casi di vero e proprio allarme smog e nei soggetti più a rischio, può essere d’aiuto anche indossare una mascherina. Al rientro a casa, è importante lavare o spazzolare con cura i capelli e struccare il viso con prodotti delicati ma efficaci.
Lo Struccante delicato e il Detergente viso a risciacquo della Farmacia Ciato sono il duo perfetto per una pelle pulita e in salute.

Passeggiare all’aria aperta
In questo periodo di allarme smog sarebbe meglio evitare le esposizioni prolungate all’aria aperta, soprattutto nelle ore di punta, dove la concentrazione delle polveri sottili è massima. Tuttavia, una passeggiata di mezz’ora ogni giorno fa molto bene: preferisci le aree verdi e meno inquinate; vai spesso al mare o in montagna, dove l’aria è più pulita; per i bambini, scegli i passeggini con posizione più alta rispetto ai tubi di scappamento delle auto, oppure, ancora meglio, uno zaino o un marsupio.

allarme smogSport e salute
Praticare un’attività fisica di tipo aerobico aiuta a migliorare la salute di cuore e polmoni e favorisce lo smaltimento di scorie. Il consiglio in più: fai jogging durante o dopo una giornata di pioggia, dove la concentrazione di polveri sottili sarà minore.

Mezzi pubblici e automobile
Se possibile, utilizza i mezzi pubblici per spostarti; in alternativa, puoi utilizzare l’automobile, ancora meglio se non viaggi da solo e se rallenti di almeno 10 km/h rispetto al limite di velocità. Se sei fermo a un semaforo, a un incrocio o a un passaggio a livello, spegni il motore, questo comportamento contribuirà ad abbassare i livelli di polveri sottili.

allarme smogPurificare l’aria
Paradossalmente, la concentrazione di smog dentro l’abitacolo della nostra automobile, è maggiore rispetto all’esterno. Per questo motivo è molto importante dotare la vettura di un purificatore dell’aria e controllare spesso il filtro dell’aria. In casa, scegli di aprire le finestre la sera, dove l’allarme smog è minore.

Questo blog non è una testata medica. I contenuti del sito sono da intendersi a puro scopo culturale e informativo, e non hanno nessuna valenza medico curativa.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY