Borse sotto gli occhi: cause e rimedi

0
408

Le borse sotto gli occhi non vanno confuse con le occhiaie: parliamo in entrambi i casi di inestetismi che interessano il contorno occhi ma le prime sono caratterizzate da gonfiore mentre le seconde da aloni di colore scuro della pelle; è comune che le due cose si presentino in contemporanea ma non significa che le cause della loro comparsa siano le stesse.

Questo disturbo può presentarsi a qualsiasi età; in giovane età compaiono a causa di stanchezza o di uno stile di vita scorretto mentre nelle donne adulte sono dovute ad un fisiologico cedimento dei tessuti che si trovano in quella zona.

Le cause sono dunque varie e nella maggior parte dei casi non sono gravi:

  • Stile di vita scorretto: alcool, fumo, poca idratazione, alimentazione sbagliata e stanchezza.
  • Ristagno di liquidi: possono essere causate o peggiorate a causa di un’edema.
  • Età: muscoli e tessuti iniziano a cedere.
  • Sole e lampade: l’eccessiva esposizione al sole o alla luce di lampade solari possono far comparire il problema.
  • Predisposizione genetica: in alcune persone, il problema è causato proprio da una predisposizione specifica.
  • Allergie: problemi allergici o congiuntiviti possono far comparire le borse sotto agli occhi.
  • Patologie: in rari casi il problema può essere sintomo di patologie in corso come problemi ai reni, alla tiroide, al fegato o ipertensione.

Di seguito, alcuni rimedi naturali da provare in caso di borse sotto gli occhi:

  • Impacchi freddi: bagnando un asciugamano o una pezza di cotone con acqua fredda, tamponando delicatamente gli occhi.
  • Impacchi con erbe decongestionanti: impacchi di erbe come la camomilla, la betulla o l’eufrasia. Si possono fare gli infusi e poi farli raffreddare, procedendo a degli impacchi da effettuare una o due volte al giorno.
  • Gel d’aloe vera: usato con costanza e applicato sul contorno occhi la mattina, può aiutare in caso di borse sotto agli occhi.
  • Cetriolo o patate: classico rimedio dalle proprietà antinfiammatorie e lenitive, tagliatene un pezzettino e applicato un paio di volte al giorno.
  • Alimentazione: consumare cibi freschi e ricchi d’acqua favorisce l’eliminazione dei liquidi riducendo gli alimenti ricchi di sale.
  • Stile di vita: curare il proprio stile di vita è il punto di partenza per tutti; dormire 7/8 ore a notte, fare movimento, smettere di fumare ecc.

Per avere maggiori informazioni a riguardo e per conoscere i prodotti migliori per contrastare questo inestetismo, passate in Farmacia Ciato: sapremo consigliarvi la soluzione migliore in base alle vostre esigenze!

Per una pelle luminosa e tonica invece, potete leggere i consigli presenti nel nostro magazine ed approfittare della fantastica offerta sulla Crema Antiage del Laboratorio della Farmacia >> Magazine di febbraio

Questo blog non è una testata medica. I contenuti del sito sono da intendersi a puro scopo culturale e informativo, e non hanno nessuna valenza medico curativa.

Salva

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO