Colesterolo LDL alto: cosa fare e cosa mangiare

0
2

Colesterolo LDL alto: cosa fare e cosa mangiare

Il colesterolo LDL alto è un problema abbastanza comune, ma non da sottovalutare. Scopri subito cosa fare e cosa mangiare per cercare di ridurlo.

Il colesterolo è una sostanza simile al grasso ed è indispensabile per il corretto funzionamento del nostro organismo: esso fa parte delle membrane cellulari, è la base costitutiva di alcuni ormoni e degli acidi biliari, e partecipa anche alla produzione di Vitamina D, molto importante per il benessere delle ossa.

Spesso si sente parlare di colesterolo buono e colesterolo cattivo. In realtà, il colesterolo è uno solo, ma si comporta in modo diverso a seconda di quale proteina lo accompagna all’interno dei vasi sanguigni.

colesterolo ldlVi sono due tipi principali di proteine: LDL e HDL. Le proteine LDL hanno un’azione negativa, perché facilitano la permanenza del colesterolo all’interno delle arterie, favorendo la formazione di placche. Le proteine HDL hanno un’azione positiva, perché trasportano il colesterolo verso il fegato, dove è metabolizzato.

Tuttavia, la quantità totale di colesterolo nel sangue deve rimanere entro determinati livelli, altrimenti si è a rischio di infarto o ictus, soprattutto in concomitanza di altre patologie come una pressione arteriosa elevata o il diabete.

I valori di colesterolo ottimali sono:
– colesterolo totale: inferiore a 200-220 mg/dl;
– colesterolo HDL: superiore a 40 mg/dl negli uomini, 50 mg/dl nelle donne;
– colesterolo LDL: inferiore a 160 mg/dl nei pazienti a basso rischio, inferiore a 100mg/dl nei pazienti ad alto rischio.

Ecco cosa mangiare per abbassare il colesterolo LDL alto.

Frutta e Verdura: sono indispensabili per ridurre rapidamente il colesterolo LDL. Esse, soprattutto se di stagione, sono ricche di vitamine, sali minerali e nutrienti indispensabili per il corretto funzionamento di tutto l’organismo, oltre che del fegato. Il consiglio in più: consuma la frutta il mattino a colazione e la verdura preferibilmente cruda o previa cottura a vapore e senza grassi aggiunti.colesterolo ldl

Carne e Pesce: per ridurre il colesterolo LDL sono da preferire la carne bianca, come pollo, tacchino, coniglio e pesce come salmone fresco, sogliola, trota, orata e branzino.

colesterolo ldlLegumi: sono i sostituti ideali dei cereali, perfetti a pranzo e a colazione, da evitare a cena. I legumi più indicati ad abbassare il colesterolo sono le lenticchie, i ceci e le fave.

Cereali: in particolare, il responsabile del colesterolo LDL alto è l’amido, contenuto in grandi quantità proprio nei cereali. Dunque, è meglio limitare il consumo di pane, pasta, pizza, riso, crackers, biscotti, torte, fette biscottate.

Frutta secca e Semi: da preferire le noci, soprattutto d’inverno, mandorle, pistacchi, anacardi, semi di lino triturati e semi di zucca. La frutta secca e i semi oleosi offrono un ottimo contributo all’innalzamento del colesterolo buono (HDL). Il consiglio in più: consuma cinque noci e cinque mandorle ogni giorno, preferibilmente a colazione.

Latticini: via libera a latticini come yogurt magro, bianco o alla frutta, con la dicitura 0,1% di grassi, yogurt greco, latte parzialmente o totalmente scremato, latte vegetale, come il latte di riso, di mandorla o di soia. Attenzione al contenuto di zuccheri, soprattutto nelle varianti vegetali.

colesterolo ldlPer abbassare il livello di colesterolo LDL, oltre a condurre una vita sana e un’alimentazione corretta, esistono alcuni integratori naturali che possono aiutare il nostro organismo.

POLICOL400 e POLICOL1000 sono a base di riso rosso fermentato, uva rossa semi, coenzima Q10, acido folico. Tutti i componenti contribuiscono al mantenimento di livelli normali di colesterolo nel sangue. Integratore senza glutine.

ARMOLIPID PLUS è un integratore di sostanze naturali capaci di favorire il controllo del colesterolo e dei trigliceridi del sangue, in associazione a una dieta appropriata. I principali componenti sono: policosanolo, lievito rosso, berberina, acido folico, antiossidanti.

Questo blog non è una testata medica. I contenuti del sito sono da intendersi a puro scopo culturale e informativo, e non hanno nessuna valenza medico curativa.

Commenti

commenti

LEAVE A REPLY