Couperose: cos’è e rimedi naturali

0
48
couperose

Couperose: cos’è e rimedi naturali

La couperose: scopriamo insieme che cos’è e i rimedi naturali che possono aiutarci a prevenire e a tenere sotto controllo questo fastidioso problema!

Da un antico termine latino, la couperose indica un inestetismo cutaneo che interessa per lo più il volto, dove si formano chiazze di colore rosso conseguenti alla dilatazione dei capillari; questo arrossamento, intenso e generalizzato, è causato proprio dall’anomala dilatazione dei piccoli vasi sanguigni, che vanno a costituire un reticolo più o meno evidente.

couperoseI capillari sono fragili, poco elastici e creano un rossore decisamente anti-estetico. Infatti, la couperose non è riconosciuta tanto come un problema patologico, piuttosto come un disturbo cosmetico che affligge prevalentemente il sesso femminile; anche i maschi, comunque, riscontrano lo stesso problema, ma con un’incidenza pari al 20%. In alcuni casi, però, la couperose non deve essere sottovalutata, perché può celare una manifestazione dermatologica più grave, nota con il termine rosacea.

Cause
Gli esperti non sono ancora riusciti a trovare una causa specifica che scateni l’inestetismo oggetto di questo articolo. La ricerca, infatti, spazia in ambiti molto vasti, essendo le cause molteplici e assai diverse tra loro. Eccone alcune in elenco:

  • la carenza di vitamine C e PP;
  • l’eccesso di alcool, associato a disfunzioni intestinali ed epatiche;
  • i fattori emozionali e la conseguente liberazione di sostanze simili all’istamina, le quali tendono a dilatare i capillari;
  • le disfunzioni ormonali;
  • le variazioni climatiche, come il troppo caldo o freddo, umidità e vento concorrono all’alterazione del flusso sanguigno sotto cute;
  • la predisposizione genetica, eccessi alimentari, alimenti eccitanti e spezie.

Rimedi naturali
Innanzitutto, è buona regola adottare delle misure generali per prevenire la couperose: l’adozione di uno stile di vita sano e regolare, un’alimentazione corretta, povera di alcool e caffè, può essere di particolare aiuto nel prevenire l’insorgere della couperose.

Leggi l’articolo con i nostri consigli per un’alimentazione corretta durante l’autunno e l’inverno: 6 cibi di stagione per affrontare l’autunno

couperose

Non utilizzare prodotti irritanti e aggressivi, che danneggiano la pelle, provocando maggiore fragilità; ti consigliamo, invece, di proteggerti al meglio da raggi UV, freddo e caldo eccessivo tramite l’utilizzo di una crema ad azione antinfiammatoria e disinfettante.

Per esempio, l’estratto di camomilla, in una crema cosmetica anti-couperose, agisce grazie alle proprietà lenitive e anti-arrossamento conferite dal bisabololo e dall’azulene; anche la calendula, la malva e la liquirizia si configurano come possibili rimedi naturali, grazie alle loro proprietà decongestionanti e antinfiammatorie.

Ancora, piante come la centella asiatica, il rusco, il mirtillo, e l’ippocastano, vanno a stimolare la microcircolazione sottocutanea, diminuendo di conseguenza l’edema e il gonfiore tipici della couperose.

couperoseRicordiamo che la couperose, prima di tutto, è un problema vascolare: di conseguenza, un prodotto cosmetico non potrà risolvere il problema definitivamente, ma solo prevenire ed evitare il peggioramento della situazione.

 


Questo blog non è una testata medica. I contenuti del sito sono da intendersi a puro scopo culturale e informativo, e non hanno nessuna valenza medico curativa.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO