Eritema solare: cos’è, sintomi e rimedi

eritema solare

Eritema solare: cos’è, sintomi e rimedi

L’eritema solare è uno dei problemi più fastidiosi che può presentarsi durante l’estate e le vacanze. Leggi l’articolo della Farmacia Ciato e scopri tutti i nostri consigli.

Eritema solare: sintomi

I sintomi dell’eritema solare si manifestano, in genere, da 1 ora fino a 24 ore dall’esposizione al sole.

eritema solareNelle prime ore si manifestano alcuni sintomi caratteristici: comparsa di bollicine, vesciche e/o puntini rossi, arrossamento, bruciore, prurito, gonfiore e secchezza della pelle.

Nei casi più gravi, l’eritema solare si manifesta con gonfiore, formazione di bollicine, vesciche e desquamazione superficiale.

Inoltre, se la zona interessata è ampia, si possono sviluppare anche febbre, mal di testa, nausea, brividi, debolezza e malessere generale.

È bene non sottovalutare il problema e intervenire subito: a causa di un eritema solare, il nostro organismo potrebbe sviluppare più facilmente tumori della pelle, fastidiose macchie cutanee e anticipata formazione di rughe.


Quando rivolgersi al medico

Il ricorso a un medico, all’ospedale o alla farmacia più vicina è necessario se:

  • non si osservano miglioramenti in 48 ore e il malessere persiste;
  • la febbre è superiore a 39°C;
  • si hanno sintomi come vomito, diarrea, aumento del battito cardiaco e del respiro, stato confusionale e perdita di coscienza.

Eritema solare: rimedi

Nella maggior parte dei casi non gravi, l’eritema solare tende a guarire da solo entro 4-5 giorni, nel corso dei quali è importante rimanere a riposo ed evitare l’ulteriore esposizione ai raggi solare.

Ecco alcuni semplici rimedi per l’eritema solare:

– per lenire il bruciore e il prurito può essere utile fare degli impacchi con acqua tiepida e camomilla;

– in caso di eritema solare lieve, applicare un prodotto lenitivo, nutriente e idratante: per esempio, la nostra Crema alla Glycyrrhiza è ricca di potassio, calendula e derivati della liquirizia, ottima per attenuare rossore e prurito della pelle. È possibile tenere il prodotto in frigorifero per raffreddarlo e in seguito applicarlo per un effetto lenitivo ancora più efficace;

– in caso di eritema solare più grave, è bene recarsi dal medico o in farmacia: lo specialista consiglierà una crema antibiotica o a base di cortisone, e degli anti-infiammatori non steroidi (FANS) per via orale. Evitare prodotti anestetizzanti e antistaminici perché possono causare reazioni indesiderate e aggravare il problema;

bere molta acqua per prevenire la disidratazione e scegliere alimenti ricchi di beta-carotene e Vitamina E, come frutti di bosco, albicocche, carote, melone, pomodori e spinaci;

eritema solareil gel di Aloe Vera è un vero toccasana in caso di eritema solare: preferirlo puro e applicarlo nella zona interessata con un lieve massaggio. Scopri di più qui >> Gel Aloe Vera;

– il rimedio della nonna: applicare alcune fette di patata cruda direttamente sulla pelle scottata per un’azione lenitiva e rinfrescante.

Eritema solare: come prevenirlo

Prima e durante l’esposizione al sole, è bene applicare una crema solare con fattore di protezione adatto al proprio fototipo. Per saperne di più, vieni in Farmacia Ciato: il nostro personale ti consiglierà il prodotto più adatto a te.

eritema solareNelle giornate più calde e se si è particolarmente sensibili, proteggersi con vestiti leggeri e di cotone, cappelli, occhiali. Evitare profumi o prodotti contenenti alcool.

Per un’abbronzatura più duratura e in tutta sicurezza, scopri il nostro articolo dedicato con tutti i consigli della Farmacia Ciato: Migliorare l’abbronzatura: 5 consigli

Scegli prodotti doposole ad azione lenitiva: il nostro Balsamo Solare a base di Calendula, Mentolo e Aloe Vera attenua irritazione e arrossamento.

Può essere utile anche l’assunzione di un integratore alimentare che prepara al meglio la nostra pelle all’esposizione solare: Solaire, per esempio, rafforza le difese della cute, favorisce una tintarella intensa e contribuisce a prevenire l’eritema solare.

Questo blog non è una testata medica. I contenuti del sito sono da intendersi a puro scopo culturale e informativo, e non hanno nessuna valenza medico curativa.

Commenti

commenti