Insonnia autunnale: come combatterla naturalmente

0
61

RIMEDI NATURALI CONTRO L’INSONNIA AUTUNNALE

L’insonnia autunnale è un disturbo del sonno molto diffuso, la cui causa principale risiede nel cambio di stagione, soprattutto verso mesi freddi e bui: la progressiva diminuzione di luce, i cambiamenti di temperatura e umidità, sono fattori che influenzano il nostro bioritmo e che provocano ripercussioni sul nostro stato di salute e sulla nostra vita lavorativa.

L’autunno è inoltre il periodo in cui, dopo le vacanze estive, si riorganizzano i lavori da svolgere durante l’anno riprendendo quella quotidianità, a volte stressante, che durante il periodo estivo era stata messa in pausa.


Per far fronte all’insonnia autunnale bisogna innanzitutto dare ascolto al proprio corpo seguendo alcuni consigli:
•    dormire e svegliarsi alla stessa ora per stabilizzare il proprio orologio biologico;
•    cenare presto e con cibi leggeri, in modo da non appesantirsi e prolungare il processo digestivo;
•    evitare di fare sport prima di coricarsi;
•    andare a dormire prima di mezzanotte.

Per aiutare il corpo a ritrovare il proprio equilibrio di sonno-veglia e combattere l’insonnia autunnale è anche possibile scegliere tra una vasta gamma di rimedi naturali:
tisane per insonnia autunnale•    Tisane di erbe, piante e radici
Tra le piante più conosciute per combattere l’insonnia la prima è la camomilla, utilizzata da sempre per addormentare i bambini. Altra pianta è il tiglio che presenta un blando effetto sedativo, allenta le tensioni, placa il nervosismo e il mal di testa. Il biancospino invece ha un effetto sedativo sul sistema nervoso e funge anche da antispasmodico. L’iperico ha potenzialità calmanti e rilassanti, oltre ad aiutare in caso di depressione e ansia. Infine c’è la valeriana, un tranquillante naturale che favorisce il sonno, abbassando il livello di stress e limitando l’ansia.
•    Alimentazione corretta
Sono da prediligere i cereali integrali (soprattutto riso e avena integrali, da bandire quelli raffinati che invece provocano insonnia) e proteine magre, accompagnati da verdure (soprattutto a foglia verde). Evitare di mangiare carne rossa e formaggio per cena, poiché difficili da digerire, mentre preferire carni bianche o meglio ancora pesce. Per condire le pietanze usare olio d’oliva extra-vergine a crudo.

leggi il nostro articolo sui cibi di stagione per affrontare l’autunno alla grande >> 6 cibi di stagione per affrontare l’autunno
•    No a tv, smartphone e pc tecnostress e insonnia autunnale
Per conciliare il sonno, è bene evitare di guardare la televisione fino a tarda sera, stare al computer o visionare di continuo lo smartphone. La luce blu e le onde elettromagnetiche di questi apparecchi disturbano le onde cerebrali, alterando il sonno. Per lo stesso motivo è bene evitare di tenere sul comodino lo smartphone acceso durante la notte.
•    Olii essenziali
A base di piante calmanti e da aggiungere all’acqua della vasca da bagno, nel diffusore di essenze, oppure in un fazzoletto da mettere sotto il cuscino, questi olii aiutano a conciliare il sonno inebriando il senso dell’olfatto. La lavanda è l’essenza con effetto calmante più utilizzata in assoluto. La verbena agisce sul tono dell’umore, con proprietà anti-stress, facilitando l’addormentamento. Il gelsomino, dall’odore dolce e caldo, ha un effetto sedativo che agisce direttamente sul sistema nervoso. Il bergamotto, dal profumo fresco e pungente, allenta gli stati di tensione legati e emozioni represse. La maggiorana sortisce un effetto rilassante, soprattutto in presenza di ansia che impedisce di addormentarsi. I fiori d’arancio dolce solleticano il buonumore favorendo il rilassamento.
camera da letto e insonnia autunnale•    Ordine e atmosfera soft
Ordinare la stanza e fare il letto ogni giorno contribuisce a migliorare la qualità del sonno. Trovare una camera ordinata dopo una giornata di lavoro, avere quindi un posto adeguato dove dormire, favorisce il rilassamento e l’addormentamento. L’ambiente della stanza deve essere ben areato, l’atmosfera soft, con colori tenui e tende leggere che facciano passare la luce del mattino. Naturalmente, materasso e cuscini devono essere comodi, altrimenti vanno cambiati e scelti provandoli con cura.

 

Un aiuto in più: per riequilibrare il ritmo sonno-veglia consigliamo la gamma di prodotti naturali Relacalm del nostro Laboratorio della Farmacia, una linea di integratori a base di estratti naturali, in grado di aiutare il nostro corpo a rilassarsi, a combattere l’insonnia autunnale e a ritrovare la serenità. E’ possibile acquistare la linea Relacalm nel nostro online shop >> Relacalm – Laboratorio della Farmacia

Oppure vieni in Farmacia Ciato per un consiglio gratuito, un nostro consulente specializzato sarà a tua disposizione per studiare insieme a te un programma personalizzato per combattere l’insonnia autunnale!

Commenti

commenti