Cacao amaro: un concentrato di benessere

0
687

Il cacao amaro è un alimento ricco di benefici e proprietà, però ci teniamo a precisare che queste sono presenti solo ed esclusivamente in quello amaro, l’unico contenente un flavonoide che mantiene inalterate le proprietà antiossidanti.

É un alimento salutare sia per grandi che per piccini che va ovviamente consumato con parsimonia.

– Contiene moltissimi sali minerali, vitamine e carboidrati che lo rendono molto energetico, ottimo per sportivi.
– È antiossidante e combatte gli effetti dei radicali liberi.
Combatte il colesterolo, in quanto è amaro.
Aumenta la concentrazione, grazie alla teobromina.
Combatte la depressione, grazie alla serotonina.

Una recente ricerca inglese sostiene che 20g di cacao amaro al giorno siano la quantità l’ideale; questo a patto che la qualità del cacao scelta sia ottima e che gli ingredienti siano pochi e sempre ben specificati.

Di seguito, una ricetta in cui potrete sfruttare il cacao amaro per creare un’ottima merenda, per grandi e piccini!

Conosciuti ormai da chiunque, i famosi frollini bi-gusto sono amati da chiunque. Sono perfetti sia per la colazione che per una merenda sana e gustosa, anche da portare a scuola, soprattutto se preparati in casa con pochi e semplici ingredienti!

Con l’arrivo dell’autunno poi, risulta più piacevole mettersi ai fornelli per preparare qualche dolce e riempire la casa con un delizioso profumo! La preparazione dei biscotti bi-gusto è davvero semplice e l’impasto morbido e facilmente malleabile; deliziosi appena sfornati, possono però durare anche per diversi giorni se conservati in appositi contenitori.

Ecco gli ingredienti:
– 200 g di burro
– 460 g di farina tipo 1 (potete anche scegliere di usarne metà di tipo 1 e metà integrale)
– 40 g di panna fresca
– 180 g di zucchero di canna
– 30 g di cacao amaro in polvere
– 2 uova BIO
– 20 g di miele BIO

La preparazione richiederà in tutto circa 1.30h, cottura compresa.

Ecco come procedere:
– mettere in una ciotola 400g di farina e il burro a pezzetti (temperatura ambiente)
– lavorarli insieme fino ad ottenere un composto umido e sabbioso e incorporare le uova e lo zucchero.
– dividere il composto ottenuto in due parti uguali e riponetele in due ciotoline differenti
– in una ciotola, aggiungere la farina restante, il miele e 20g di panna.
– nella seconda aggiungete il cacao e la panna restante
– impastare il tutto fino a ottenere due impasti lisci, morbidi e appiccicosi
– avvolgete nella pellicola da cucina e riponeteli in frigo per mezzora
– dopodichè, divideteli a pezzetti e lavorateli per formare dei piccoli cilindri
– uniteli per formare delle ciambelline bicolori
– cuocerli a 180°C per 15 minuti

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO