Integratori per lo sport: i consigli della Farmacia Ciato

0
302

L’integrazione alimentare nello sport è da sempre un tema che porta con sé pareri contrastanti, ma nonostante ciò si tratta di un mercato in continua evoluzione.

Il primo passo è quello di imparare a scegliere gli integratori giusti in base alle proprie necessità.

Come scegliere gli integratori per lo sport corretti?

Indipendentemente dalla disciplina sportiva praticata, amatoriale o agonistica, è opportuno fornire la carica giusta al proprio organismo. Gli integratori alimentari sono dei comuni nutrienti che troviamo nel cibo che consumiamo quotidianamente, accuratamente selezionati e concentrati per migliorare la copertura del fabbisogno giornaliero.

La scelta è effettuata in base alle caratteristiche dell’atleta come età, peso, sesso e composizione corporea oltre che alla tipologia di sport praticato, considerando intensità, durata e frequenza degli allenamenti.

In particolari situazioni, non solo fisiche, ma anche ambientali (come il cambio di stagione), gli atleti hanno bisogno di associare ad un corretto stile di vita e un regime alimentare equilibrato degli specifici supplementi, al fine di migliorare le proprie prestazioni.

Per gli sport di potenza (ad esempio body building o sollevamento pesi) gli integratori consigliati sono:

  • creatina: una proteina che aiuta la contrazione muscolare, migliora il recupero, aumenta la forza, tampona l’acidosi;
  • proteine e aminoacidi: aumentano la massa muscolare;
  • aminoacidi ramificati: favoriscono il recupero dopo allenamenti intensi e prolungati
  • sali minerali: per integrare i liquidi persi;

Per gli sport di resistenza (ad esempio canottaggio, corsa, ciclismo, sci di fondo) gli integratori indicati sono:

  • maltodestrine e derivati: importanti se lo sforzo fisico dura oltre i 90 minuti;
  • amminoacidi ramificati (BCAA): giustificati in caso di allenamenti prolungati, ridotto apporto con la dieta e gare intense;
  • integratori vitaminici e salini: fondamentali soprattutto per gli sportivi di medio-alto livello che potrebbero avvertire una carenza di vitamine e sali minerali;
  • bicarbonato di sodio o citrato di sodio: riducono il senso di fatica durante l’attività fisica;
  • ferro: trasporta l’ossigeno ai muscoli per evitare casi di sideropenia (carenza di ferro nel sangue);

Per gli sport di squadra, che richiedono forza, velocità e resistenza, l’integrazione ideale comprende:

  • creatina, carboidrati e sodio: per aumentare le riserve muscolari;
  • sali minerali: da reintegrare al termine della gara/allenamento;

ProAction risponde alle tue esigenze

Pro Action è un’azienda che si occupa di formulazione e commercializzazione di integratori per lo sport dal 1995.

Ha realizzato delle gamme di integratori indicate per i diversi sport, ma soprattutto per le differenti esigenze nutrizionali e sportive di ciascuno.

Generalmente si consiglia agli atleti di assumere integratori per lo sport energetici:

  • prima la competizione/allenamento con lo scopo di fornire la giusta carica;
  • durante la competizione/allenamento per supportare il fisico durante lo sforzo;
  • dopo la competizione/allenamento per garantire un efficace recupero;

Ci sono delle linee di integratori studiati per coloro che vanno in palestra, scelti in base ai differenti obiettivi:

per incrementare la massa sono consigliati prodotti amminoacidici e proteici ad alto valore biologico ed alta digeribilità per garantire una maggiore capacità di recupero dopo la sessione di allenamento.

per aumentare la prestazione fisica sono indicati gli integratori proteici ad alto valore biologico e prodotti specifici contenenti creatina, glutammina, arginina e aminoacidi.

per la tonificazione e definizione muscolare sono adatti integratori proteici, multivitaminici, termogenici e prodotti specifici a base di arginina e glutammina.

Presso la nostra farmacia si eseguono CONSULENZE SPECIFICHE per sportivi a livello agonistico, grazie alla presenza di un esperto. È possibile inoltre effettuare l’analisi della massa grassa e della massa magra con una bilancia impedenziometrica INBODY.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO