Il miele non è soltanto un dolcificante, ma anche un rimedio utilizzato da secoli per prendersi cura della propria bellezza e della salute in modo naturale, sfruttando alcune delle sue straordinarie proprietà benefiche. In alcune situazioni il miele può essere considerato molto più di un semplice alimento, ma un vero e proprio farmaco, soprattutto in caso di tosse e mal di gola.

Di seguito alcuni usi alternativi:

1) Pelle secca

Il miele è un rimedio naturaleadatto per prendersi cura della pelle secca, con particolare riferimento alle zone del corpo più ruvide o interessate da problemi di disidratazione, come i gomiti, le mani e i talloni. Applicate il miele sulla pelle e lasciatelo agire per 30 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

2) Labbra screpolate

Il miele è uno dei rimedi più popolari per prendersi cura delle labbra screpolate. Se sulle labbra sono presenti dei taglietti, il miele aiuterà a rimarginarli e svolgerà un’azione curativa, grazie alle sue proprietà antibatteriche. Vi basterà applicarlo sulle labbra in piccole quantità.

3) Capelli secchi e danneggiati

Per prendervi cura dei vostri capelli secchi e danneggiati dall’uso eccessivo del phon o della piastra, preparate un impacco a base di miele e olio extravergine. Mescolate due cucchiaini rasi dei due ingredienti. Se occorre, diluite il composto con un po’ d’acqua e applicatelo sui capelli umidi, aiutandovi con un pettine. Avvolgete la chioma con un asciugamano e lasciate agire per 20 minuti prima di passare allo shampoo abituale.

4) Tisana miele e cannella

Dal blog Crescita Sostenibile ecco una tisana a base di cannella e miele, adatta soprattutto in caso di mal di gola. Questa tisana aiuta ad eliminare in poco tempo dolore, arrossamento e fastidi alla gola. Il miele e la cannella, infatti, agiscono in sinergia per ridurre l’infiammazione. Qui la ricetta completa.

5) Sciroppo per la tosse

Per preparare uno sciroppo per la tosse al miele riscaldate in un pentolino il succo di un limone. Versatelo in una ciotola e aggiungete un cucchiaino di olio di semi di girasole e mezzo bicchiere di miele. Mescolate bene per amalgamare il tutto e trasferite in barattoli di vetro sterilizzati. Conservate in frigorifero. Prendetene 1 o 2 cucchiaini al bisogno, per calmare la tosse.

5) Punture di zanzara

Tra i rimedi naturali per alleviare il prurito e gli arrossamenti causati dalle punture di zanzara troviamo il miele. Il miele presenta proprietà antibatteriche che possono rivelarsi utili in caso di punture di insetto. Potrete applicarlo da solo sulla pelle irritata, oppure unendolo ad un cucchiaino di bicarbonato di sodio.

 

 

 

 

 

chiamaci

049 687642

scrivici su whatsapp

391 7791019

RICEVI I NOSTRI INVITI AGLI EVENTI

Iscriviti adesso e riceverai tutte le offerte e le date degli eventi della farmacia